Gli scarti e i sottoprodotti della coltivazione del grano (stoppie, paglia, residui di macinazione, ecc.) vengono utilizzati come mangimi per il nostro allevamento bovino allo stato brado o come biomasse, per la produzione di biogas. Non finisce qui: i residui dell’allevamento sono utilizzati anche come concime naturale.

IL PASTIFICIO AGRICOLO CIRCOLARE

Seminiamo le nostre campagne e le curiamo personalmente. I nostri grani vengono raccolti e macinati sempre qui, tra Puglia e Basilicata. Sempre qui diventano pasta: buona, anche senza sugo.

DA GRANI I00% PUGLIA & BASILICATA

LA RICETTA DEL PASTIFICIO

La produzione agricola è curata e controllata, un progetto circolare, sostenibile e a residuo zero.

Il grano utilizzato, tra cui il Senatore Cappelli, è coltivato direttamente da noi, nelle nostre terre. Siamo agricoltori da generazioni: il controllo del processo — rispettoso per l’ambiente — rende la nostra pasta speciale. Rispettare la terra significa rispettare il consumatore.

Tutti gli scarti derivanti della coltivazione del grano (stoppie, paglia, residui di macinazione ...) vengono utilizzati come mangimi per il nostro allevamento bovino allo stato brado o come biomasse (per la produzione di biogas). Non è tutto...i residui dell’allevamento sono utilizzati come concime naturale.

SIAMO NOI LA FILIERA

La filiera agroalimentare rappresenta il percorso che compie un prodotto, partendo dalla terra sino ad arrivare alla tavola. Raguso crede fortemente nella circolarità dei concimi e nella coltivazione di grani antichi. L’esperienza, la conoscenza, la passione ed la meticolosità della nostra filiera ne determinano l’eccellenza.

La bontà inizia dal seme e si gusta in ogni piatto.

Antonio Raguso

CEO & Founder

Mirko Raguso

CEO & Founder

Mario Manniello

Logistic and production coordinator

Nicola Pace

Production and packaging coordinator

Marco Bovenga

Agriculture department

Claudio Angiolini

Packaging and production department

Raul Lorito

Packaging and production department